Perdersi l’un l’altro nella coppia

Andare incontro a dei conflitti, all’interno di una coppia, è inevitabile, ma l’importante è che questi siano piano piano risolti, per evitare di perdersi.

perdersi nella coppia

Anche nelle coppie più solide e più datate può accadere di perdersi. Si tratta di un atteggiamento piuttosto frequente, che è comunque risolvibile, a patto di non chiudersi troppo in sé stessi, cercando di far finta di niente per risolvere il problema.

Perdersi l’un l’altro nella coppia: un atteggiamento da evitare

Esistono dei casi in cui la coppia, in nome del quieto vivere, sceglie di mettere a tacere tutti i problemi e, di conseguenza, cerca di nascondere le piccole e le grandi incomprensioni della vita di tutti i giorni. È logico che in una vita di coppia le incomprensioni, piccole o grandi che siano, ci sono (e in un certo senso di devono anche essere). Queste problematiche, però, devono essere affrontate di volta in volta e non devono essere ignorate. Alla lunga, infatti, questo comportamento è deleterio, anche se magari svolto in virtù della pace coniugale.

Per approfondire: Come affrontare e risolvere i problemi di coppia

Portare alla luce del sole le incomprensioni le rende più affrontabili. Inoltre, in questo modo, si può conoscere il punto di vista dell’altro, cosa che altrimenti non sarebbe possibile.

Quando si verificano situazioni di questo tipo, è logico pensare a come queste persone vanno avanti, nella loro vita di tutti i giorni, quasi per “inerzia”. Per non ferirsi l’uno con l’altro, la coppia sceglie di far finta che i problemi non esistano, che vada tutto bene. In una parola: recitano. Ma quanto può durare questa situazione, prima che uno dei due si stanchi di recitare ?

Come si arriva a perdersi nella coppia?

Gli esperti parlano, in questo caso, di deserto relazionale. I numerosi indietreggiamenti nella coppia, per non ferire l’altro e per non creare incomprensioni, portano al paradossale effetto di creare, appunto, prima piccole e poi grandi incomprensioni. Il cercare di non litigare mai, infatti, porta come effetto quello di allontanarsi e perdersi. Le persone scelgono spesso questo atteggiamento pensando di fare il bene della relazione, ma non sanno che in realtà il comportamento è sbagliato. Non litigare mai apporta, infatti, gli stessi effetti del litigare sempre: quello di perdersi appunto nella coppia, con conseguenze che spesso sono irrimediabili. Prima di arrivare, però, a questo punto, si può pensare di adottare rimedi e soluzioni varie.

Quali rimedi si possono adottare?

Cercare di parlare ogni volta che si verifica un conflitto, piccolo o grande che esso sia, è utile alla causa, per non far subentrare noia e apatia all’interno della relazione. In alcuni casi, poi, è utile affidarsi ad un esperto, magari di relazioni di coppia, che possa indirizzare le due persone nel comportamento giusto per ritrovare loro stessi all’interno di una relazione in cui si sono persi.

Non sempre le cose sono irrimediabili. Se lo sono dal punto di vista interno di una coppia, non è detto che un parere esterno non possa migliorare la situazione, aiutando a riavvicinare le due parti.

Contattaci qui se hai bisogno di aiuto o di una certificazione DSA

Accettazione privacy e trattamento dei dati.


Related posts