Attività per bambini: come stimolare la creatività

Attività per bambini: come stimolare la creatività

Oggi parliamo di attività per bambini e creatività. Sì, perché aiutare i bambini a esprimere la propria creatività è molto importante. Mettere in primo piano questo aspetto significa guidarli nella manifestazione della personalità, a prescindere dalle effettive doti artistiche.

Troppo spesso si tende ad associare la creatività con doti artistiche spiccate: questo approccio è un luogo comune sbagliato e molto riduttivo, in quanto impedisce di pensare alla creatività come veicolo di espressione utile anche a destreggiarsi nel mondo e a trovare soluzioni ad alcuni problemi grazie allo sviluppo di schemi mentali utili al proposito.

Oggi voglio regalarvi alcuni dei consigli che do con maggior frequenza ai genitori che mi pongono domande su come proporre attività per bambini che stimolino la creatività dei propri figli.

Sperimentare con le mani

La sperimentazione tattile è fondamentale per stimolare la creatività nei bambini, che con le mani imparano a conoscere il mondo e a capire che possono ‘modificarlo’ con il loro intervento attivo. Nei primissimi anni di vita si può ricorrere ai libri tattili e, quando sono più cresciuti, a uno spazio in cameretta o in un’altra parte della casa dove possono, per esempio, giocare con i colori. Si sporcheranno? Senza dubbio, ma si tratta di un’attività che consente loro di esprimere in maniera libera la loro personalità.

Recuperare

Un’altra attività per bambini utile per stimolare la creatività è il recupero di oggetti o giocattoli vecchi. Si tratta di un percorso che necessita della guida di un adulto, ma che può rivelarsi decisivo per aiutarli a familiarizzare con la funzionalità degli oggetti e con la flessibilità mentale necessaria a utilizzarli e (ri)utilizzarli. Qualche idea in merito? Ce ne sono tantissime! Ci si può divertire trasformando una scatola da scarpe in una casa, oppure recuperare un vecchio abito o un accessorio.

TV spenta

Durante i momenti di gioco e di espressione creativa la televisione essere spenta, in quanto è importante che il bambino si concentri al meglio sul rapporto con i mezzi espressivi con cui ha a che fare.

Niente confronti

L’ultimo consiglio che voglio darvi riguarda l’importanza di mettere da parte i confronti. Per quale motivo? Perché compromettono l’autostima, che viene costruita nei primi anni di vita anche grazie a momenti di espressione creativa durante i quali si dà spazio alla spontaneità.

Le vostre attività per bambini preferite

Stimolare la creatività attraverso attività per bambini significa fornire degli strumenti pratici molto importanti a prescindere dal ruolo che potrà avere l’espressione artistica negli anni dell’adolescenza e della vita adulta.

Le soluzioni e i consigli che vi ho proposto sono solo alcune delle attività per bambini che potreste fare con i vostri figli. E voi, avete delle attività creative che i vostri bambini preferiscono in maniera particolare (o che, magari, piace tanto fare anche a voi)?

Bene! Non esitate a condividerle con me!  😉

Related posts