Balbuzie

Balbuzie

BALBUZIE

Tutti noi riteniamo che sia normale, per un bambino che impara a camminare, cadere più volte, rialzarsi sino a camminare sicuro e spedito.
Così è per un bambino che impara a parlare: può esitare, interrompersi, “inciampare” ripetendo più volte una parola, una sillaba o bloccandosi su di esse.
Ciò accade a quasi tutti i bambini tra i tre e i cinque anni di età.
Per la maggioranza di essi si tratta di una DISFLUENZA TIPICA dell’età, che regredisce spontaneamente.
Solo in alcuni la disfluenza permane nel tempo e può diventare ATIPICA o BALBUZIE. I balbuzienti veri rappresentano l’1% della popolazione. Viene colpita una donna ogni quattro uomini.
Il disturbo ha una maggiore incidenza tra i figli di genitori che sono o sono stati balbuzienti.
I veri balbuzienti oltre ad interrompersi e ad “inciampare” quando parlano, manifestano altri segni: tremori, sforzo e tensioni muscolari localizzati a narici, labbra, collo, torace, alterazioni del tono e dell’intensità della voce, del ritmo del respiro. Essi, nei casi più gravi, sono combattuti tra il dire e il non dire, sino ad avere paura di parlare e ad evitare di farlo.
Rifuggono dal rispondere al telefono, presentarsi, parlare in pubblico, essere interrogati in classe ecc., dimostrando così, il loro disagio interiore.

Cosa possiamo fare:

Logopedia

Logopedia

Il termine logopedia deriva dal greco, e più precisamente dall ’unione dei termini  logos (parola) e paidèia (educazione): si tratta della disciplina sanitaria che studia e applica a livello pratico
Posted by
Sostegno Psicologico / Psicoterapia

Sostegno Psicologico / Psicoterapia

L’aiuto di un psicoterapeuta pùò essere un grande supporto quando si passano momenti difficili, quando la sofferenza diventa pesante da gestire. Anche se comunemente c’è una certa diffidenza, farsi
Posted by
Visita Neuropsichiatrica Infantile

Visita Neuropsichiatrica Infantile

Il neuropsichiatria infantile dello Studio di Psicologia Salem si occupa delle patologie neurologiche e psichiatriche in età evolutiva: patologie neurologiche quali epilessia, paralisi cerebrali
Posted by

Vuoi saperne di piu?